Lungo i Passi di Celestino V

San Pietro Celestino in Trono

4. Napoli, Museo Comunale di Castel Nuovo, affresco, San Pietro Celestino in trono, Niccolò di Tommaso, 1360 ca. (da Casaluce, Santa Maria ad Nives), dimensioni m 2,68 x 2,34.

L’affresco, originariamente collocato nell’atrio dalla chiesa di Santa Maria di Casaluce, presso Aversa, fu staccato nel 1972 e collocato nel Museo Comunale di Castel Nuovo di Napoli. Il pannello centrale, parte di un ciclo ben più vasto realizzato a partire dal 1360 da un gruppo di artisti fiorentini tra i quali spicca il nome di Niccolò di Tommaso, rappresenta Celestino V affiancato da due gruppi di monaci celestini inginocchiati in preghiera. Il santo papa, dal volto sbarbato e dallo sguardo malinconico, è rappresentato seduto in trono, benedicente e reggente un codice aperto. A caratterizzare la figura sono alcuni attributi papali, quali il mantello rosso che ne avvolge il corpo nascondendo il saio, i guanti bianchi e il triregno posto sul suo capo.